AFORISMA DEL GIORNO

21 dicembre, 2009

[Off Topic] - Muore per infarto l'attrice Brittany Murphy

Un infarto nella doccia, probabilmente dovuto ad abuso di farmaci, ha posto termine alla vita di una delle attrici più promettenti di Hollywood. L'America stamane si è svegliata sconvolta per la scomparsa della giovane star, una delle 10 giovani più promettenti del panorama californiano. Nata il 10 novembre del 1977 ad Atlanta la sua carriera d'attrice cominciò negli anni novanta a soli quattordici anni con dei piccoli ruoli in televisione e pubblicità, il suo film di debutto fu "Drexell's Class". Artista eterogenea dalle notevoli capacità immedesimative, era da tutti vista come una "spalla" perfetta per i protagonisti dei film in cui ha recitato, anche perchè era capace di passare facilmente da un ruolo fortemente drammatico ad uno spiritoso e brillante. Ha recitato in film come "Ragazze interrotte" con Angelina Jolie, "Sin City" con Jessica Alba, "Ragazze a Beverly Hills", "Don't say a word", "Oggi sposi... Niente sesso", ma conobbe la celebrità quando il rapper Eminem la chiamò per recitare la parte di una ragazza sbandata per il suo film "8 Mile" che negli Stati Uniti ebbe uno straordinario successo. Si ricorda inoltre il ruolo di Luanne Platter in "King of the Hill" e il doppiaggio di Gloria in "Happy Feet". Sebbene la sua carriera negli ultimi tempi si fosse un pò arrestata, l'attrice aveva già finito di girare quattro ruoli dei suoi film previsti per il 2010: l'horror "Abandoned", il thriller "Something Wicked", "The Expendables" di Stallone e la commedia "Shrinking Charlotte". Tuttavia non aveva potuto terminare le riprese del film "The Caller" in quanto, secondo voci non confermate, avrebbe dato troppi e non meglio specificati problemi alla troupe. Nella sua carriera è stata anche cantante: nel 2006 aveva registrato un brano con Paul Oakenfold, Faster Kill Pussycat, poi diventato una hit negli Stati Uniti, e sempre come cantante aveva registrato due pezzi per la colonna sonora del film d'animazione Happy Feet, la cover dei Queen Somebody to Love e quella degli Earth, Wind & Fire,Boogie Wonderland.

La chiamata di richiesta di soccorso è arrivata al 911 alle 8 di mattina, a farla è stato il marito, lo sceneggiatore e produttore Simon Monjack, con il quale era sposata dal 2007. L'attrice sarebbe però arrivata al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles già priva di vita. E' stata dichiarata morta all'ospedale, dove sarà effettuata l'autopsia. La polizia ha aperto un'inchiesta e disposto l'autopsia e gli esami tossicologici di rito, dato che nel passato dell'attrice ci sono stati episodi di abusi di sostanze e periodi oscuri, ma ha anche precisato che non vi sarebbe alcuna correlazione evidente in quanto l'attrice era in casa con la madre e in cura per l'influenza che la tormentava da qualche giorno, e appare probabile dunque che la morte sia stata dovuta ad un effetto collaterale dei farmaci antiinfluenzali.




Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari