AFORISMA DEL GIORNO

10 maggio, 2010

Tra influenza e allergia: almeno 60.000 italiani a letto con tosse e raffreddore...

Colpo di coda dell'influenza che, approfittando di questa fredda e nuvolosa primavera, è tornato a colpire. Sono infatti almeno 60.000 gli italiani a letto per forme simil-influenzali e quindi alle prese con raffreddore, febbre, mal di gola. Lo riferisce all'Agi il dottor Fabrizio Pregliasco, virologo all'Universita' di Milano, secondo cui questo vero e proprio "boom" dell'influenza di maggio è "un inatteso colpo di coda dell'influenza invernale, che quest'anno proprio non vuole finire". Non si tratta del virus dell'influenza stagionale, ne' dell'influenza A, ma di forme virali simil-influenzali "risvegliate" dal freddo. Il periodo primaverile e la comparsa tipica degli allergeni che portano a un'esarcebazione delle secrezioni crea un terreno favorevole all'impianto di questi virus che quindi possono in tal modo arrecare fastidi: "Le prime settimane di primavera, con i primi caldi - spiega Pregliasco - hanno risvegliato come ogni anno le allergie. Ora per molti si crea un ibrido tra gli effetti nefasti dell'inverno (cioe' l'influenza) e quelli della primavera, cioè il classico attacco allergico. Ed è difficile distinguere tra l'uno e l'altro". E proprio tale mancata distinzione favorisce il trascurare dei sintomi che in seguito, associandosi alla fatica, si fanno sentire con maggiore intensità. C'è poco da fare, insomma: "Dobbiamo solo aspettare che il maltempo passi e che finalmente la primavera faccia la primavera, col caldo e il bel tempo".

FONTE: Agi.it Salute

Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari