AFORISMA DEL GIORNO

22 gennaio, 2010

Federconsumatori: vendita farmaci scaduti fatto assurdo e inaccettabile

I carabinieri del Nas di Ancona hanno sequestrato in una farmacia di Civitanova Marche centinaia di confezioni di farmaci scaduti. Medicinali per patologie cardiache e tumorali ma anche integratori alimentari e latte per la prima infanzia. Il titolare della farmacia e altri tre farmacisti sono stati denunciati per commercio di specialità medicinali imperfette e segnalati all'autorità sanitaria per detenzione a scopo di vendita di integratori, latte e prodotti alimentari scaduti. L'operazione è scattata dopo la denuncia di un cittadino. 

''Non bastavano i casi di adulterazione alimentare a mettere a repentaglio la salute dei cittadini, ora il pericolo arriva anche dai farmaci scaduti. E' assurdo e inaccettabile che si tenti di lucrare sulla salute dei cittadini''. Lo dichiara Rita Battaglia, Vice Presidente Federconsumatori facendo riferimento a quanto avvenuto a Civitanova Marche. ''Alla luce di questo deplorevole episodio - prosegue Battaglia - richiediamo che i responsabili rispondano ali più presto di tale reato davanti alla giustizia. In tal senso, per far sì che casi simili non si verifichino una seconda volta, invochiamo un intervento immediato da parte di AIFA e del Ministero della Salute, che, anche attraverso il coinvolgimento di Federfarma, si facciano promotori di maggiori verifiche e controlli nell'ambito della vendita dei farmaci, e di un maggiore rispetto del Codice di Comportamento a cui tutti coloro che operano nel settore devono attenersi''.

3 commenti:

  1. salve a quanto ammonta il risarcimento danni per medicinali scaduti?

    RispondiElimina
  2. Ho scoperto per lavoro che,nell'azienda in cui lavora un mio conoscente, ci sono stati diversi farmaci quali, norditropin simplexx 15, aranesp 500mcg e da60mcg ecc, scaduti e pronti alla vendita alle farmacie del nord-est Italia.La ditta in cui lavora il mio amico è UNIFARM S.P.A.(sede a Ravina,TRENTO).
    è stato sottoposto a mobbing perchè ha fatto presento ciò. Abita solo con 1030.00 Euro al mese di cui 600 euro di affitto. Ora si è licenziato e sa benissimo a cosa va incontro ma vuole un compenso per essere andato contro ai suoi dirigenti che quasi gli hanno fatto intendere che non era un pericolo vendere un farmaco scaduto" capita a tutti i dipendeni magazzinieri ecc...."

    ora vuole un risarcimento, quanto può chiedere????

    Cordiali saluti Simo

    prego risposta ad: simone.rosssi@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Buongiorno,io ho scoperto oggi 22/11 di aver acquistato il 22/9 una crema per l'herpes labiale scaduta a giugno 2011,ho chiamato in farmacia per segnalarlo e mi hanno risposto che è impossibile.Ho ancora lo scontrino, come posso dimostrare che me l'hanno venduta loro?è una questione di principio.grazie per info a elisfri@hotmail.com

    RispondiElimina

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari