AFORISMA DEL GIORNO

14 dicembre, 2009

Telethon 2009, incassati 31,2 milioni, la ricerca ringrazia

Si è conclusa ieri sera la maratona tv "Telethon" per la ricerca scientifica a favore delle malattie genetiche. L'edizione 2009 si è chiusa con l'incasso di 31,2 milioni, in leggera flessione rispetto allo scorso anno ma ugualmente eccezionale visto il perdurare della crisi economica. L'assegno è stato consegnato al presidente di Telethon, Luca Cordero di Montezemolo, dai conduttori della maratona televisiva, Milly Carlucci e Fabrizio Frizzi e dal presidente Rai Paolo Garimberti. Visibilmente emozionato il presidente della Ferrari, alla sua prima partecipazione come presidente onorario dell'ente Telethon dopo la morte di Susanna Agnelli. "Siamo in un momento molto delicato, in cui i centri di ricerca Telethon sono molto vicini alla cura, alla medicina" ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione della ventesima edizione della maratona andata in onda sulla Rai da venerdì 11 a domenica 13 dicembre. Nella conferenza stampa della vigilia Montezemolo ha assicurato come "Tutto il denaro che raccoglieremo andrà alla ricerca. E questo anche grazie alla Rai, che permette a Telethon di occupare per tre giorni il palinsesto, con uno sforzo produttivo, ben al di là del servizio pubblico. La ricerca è fondamentale. E un Paese che non investe in ricerca non investe nel suo futuro. Con la Fondazione lavoriamo per la cura di oltre 6.000 malattie genetiche, che spesso non godono di finanziamenti pubblici o privati".

Il gruppo Bnp Paribas è stato il principale donatore privato, consegnando un assegno da 13 milioni. La raccolta fondi comunque prosegue fino al 16 dicembre ed è ancora possibile fare una donazione mandando un sms al 48248.

Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari