AFORISMA DEL GIORNO

02 ottobre, 2009

Messina, pioggia tragica: crolli e frane nel sud della città, sei morti accertati

E' un bilancio gravissimo di sei morti certi (ma potrebbero essere oltre una decina) e numerosi dispersi quel che paga la zona sud della città di Messina dopo il nubifragio che ha colpito ieri sera. La furia della pioggia associato all'abbandono cronico in cui versa la città ha determinato frane e crolli, una distruzione che non ha colto di sorpresa la popolazione già abituata a pagare dazio dopo ogni evento naturale (dai crolli agli incendi alle piccole scosse) ma che ieri sera ha purtroppo causato vittime a causa della forza della pioggia e dei torrenti straripati e a causa delle frane che hanno interrotto la strada statale, l'autostrada e la ferrovia. La città è completamente isolata sul fronte "sud" e qualsiasi viaggio da e verso Catania al momento è impossibile con qualsiasi mezzo motore. I soccorsi sono scattati prontamente in serata ma sono rallentati dal fango, dalle macchine spazzate via e ridotte a relitti in strada, nonchè dall'inadeguatezza delle vie di accesso ai paesi della fascia ionica: Giampiliari Superiore, Scaletta, paesini al momento completamente bloccati. Sul posto in serata è intervenuto il sindaco, e in mattinata la Protezione Civile ha svolto un sopralluogo. Nelle zone di Santa Margherita, nei pressi di Giampilieri e Scaletta Zanclea sono caduti più di 300mm di pioggia.

Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari