AFORISMA DEL GIORNO

10 novembre, 2008

Staminali (forse) responsabili di alcune forme di tumore tiroideo aggressivo

Potrebbero essere le cellule staminali le responsabili di alcune forme aggressive di tumore tiroideo (Atc). La scoperta è di un gruppo di giovani biotecnologi, biologi e medici della sezione di Endocrinologia dell'universita' di Palermo. Nello studio, pubblicato ieri su "Plos One", i ricercatori hanno descritto un subset di cellule staminali tumorali che, in quanto capaci di proliferare continuamente, sarebbero responsabili della crescita incontrollata del tumore. Tali cellule sarebbero resistenti ai chemioterapici e spiegherebbero il motivo per cui tale tipo di tumore abbia un decorso clinico infausto con un tempo medio di sopravvivenza di pochi mesi. Gli autori hanno inoltre scoperto quali marcatori specifici esprimono le cellule staminali tumorali tiroidee: sulla base di tali osservazioni presto sarà possibile identificarle e renderle bersaglio per nuovi approcci terapeutici. Come dichiarato da Carla Giordano, una delle responsabili della ricerca "Questa scoperta apre delle possibilità per il trattamento non solo del tumore anaplastico della tiroide ma anche per tutte quelle neoplasie considerate incurabili a causa della resistenza alle terapie convenzionali".

FONTE: Molecularlab.it

Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari