AFORISMA DEL GIORNO

27 novembre, 2008

Nasce Timshel, il portale dedicato alla lotta contro l’anoressia

È attivo da ieri un nuovo portale in rete dedicato alla battaglia in atto contro l’anoressia, denominato “Timshel”, termine derivante una parola ebraica che vuol dire “tu puoi”. Il progetto è stato presentato oggi a Palazzo Chigi dal ministro per le attività giovanili Giorgia Meloni, dal relativo staff governativo e dal presidente dell'ospedale “Bambin Gesù” G. Profiti. Spiega il ministro Meloni come "l'idea nasce non solo dall'uso di uno strumento diretto ai giovani come è Internet ma anche dall’allarmante numero di siti che proprio sulla rete si sono moltiplicati (sono almeno 300.000) e dove numerosi giovani si mettono in contatto, creando una vera e propria comunità con una propria “filosofia” e dove si scambiano consigli per non mangiare, per trarre in inganno i genitori. Negli Stati Uniti questi siti sono illegali ma in Italia manca ancora una normativa.”. Spiega ancora il ministro come “Per contrastare un fenomeno così allarmante e pericoloso, dove si arriva persino all'istigazione al suicidio, dobbiamo offrire un'alternativa: mettere in rete, contro i “cattivi maestri”, anche messaggi positivi, informazioni, prospettive diverse, aiuto ai malati e alle famiglie".

1 commento:

  1. Peso che l'idea di un portale in rete per la battaglia contro l'anoressia sia veramente ottima!! Perchè il cuore dell'anoressia è proprio il silenzio... perciò, bisogna rompere il silenzio!!
    Eh sì, purtroppo ci sono fin troppi siti di queste ragazze che si definiscono "pro-ana"... che a me fanno veramente solo tanta tristezza... perchè non si rendono conto di quello che si stanno facendo... non si rendono conto che stanno percorrendo un vicolo cieco e che finiranno inevitabilmente per sbattere contro un muro quando l'anoressia avrà la meglio su di loro... e quando il delirio d'onnipotenza si sarà trasformato in delirio d'impotenza, allora dovranno lottare con le unghie e con i denti per risalire l'abisso in cui sono precipitate...
    Lo dice una che c'è passata...

    RispondiElimina

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari