AFORISMA DEL GIORNO

19 novembre, 2008

A Brescia innovativo intervento anti-fibrillazione

Una delle malattie cardiologiche più diffuse, l'aritmia, e' stata curata attraverso un intervento di endoscopia. E’ accaduto in Italia su due pazienti negli ospedali di Brescia. La tecnica consente di intervenire senza aprire il torace, senza arrestare il cuore e senza la circolazione extracorporea. Questa malattia colpisce il 7% della popolazione occidentale oltre i 65 anni e in Italia interessa circa tre milioni di persone. Ha eseguito l'intervento il gruppo di Claudio Muneretto, direttore della cattedra di Cardiochirurgia dell'universita' di Brescia. L'operazione è stata eseguita sotto la supervisione di Andy Kiser, il cardiochirurgo statunitense che ha inventato la tecnica e che finora è stata applicata ad alcuni pazienti americani con ottimi risultati.
Nel torace dei due pazienti sono stati eseguiti alcuni forellini di alcuni millimetri di diametro, nei quali è stata introdotta una sonda di ablazione a radiofrequenza che permette di bloccare l'impulso anomalo causa dell'aritmia. Una diffusione di questa tecnica chirurgica apre nuove prospettive per la cura di patologie cardiache mediante interventi sempre meno invasivi, garantendo in tal modo una rapida remissione postoperatoria del soggetto.

Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari