AFORISMA DEL GIORNO

11 agosto, 2008

Creati topi che mantengono inalterata l'efficienza del proprio fegato

La rivista "Nature" ha pubblicato i risultati di una ricerca del college di Medicina "Albert Einstein" di New York, in cui si afferma come siano stati creati dei topi presentanti un fegato in grado di mantenere "giovane" la sua efficienza grazie ad un potenziamento delle vie biochimiche che portano all'eliminazione di scorie e quindi alla rimozione di agenti a lungo termine dannosi per gli epatociti stessi. Così, mentre nei topi normali si assiste a una rapida diminuizione dell'efficienza epatica nell'arco di pochi anni, nei topi geneticamente "potenziati" si assiste ad un mantenimento quasi inalterato della efficienza. La scoperta potrebbe aprire, fra molti anni, la strada alla creazione di farmaci che possano salvaguardare alcuni organi "vitali" quali appunto il fegato e i reni, aiutandoli a combattere le sostanze dannose e riducendo gli effetti dei danni da abuso.
I topi transgenici sono fondamentali per lo studio di numerosi disordini genetici. Vengono ottenuti prelevando ovociti da una femmina di topo fecondata e introducendo il gene prodotto per clonazione posizionale nel nucleo dello zigote. A questo punto quest'ultimo viene fatto dividere in vitro e successivamente reimpiantato nella femmina gravida. Se il transgene è inserito nella linea germinale si otterrà una nuova linea transgenica.

Nessun commento:

Posta un commento

Sentitevi liberi di commentare l'articolo. Si richiede gentilmente il rispetto delle norme di netiquette esistenti su internet. I commenti sono moderati e verranno pubblicati dopo approvazione del blogger (limite di 24 ore). Il blogger si riserva il diritto di non pubblicare e/o cancellare i commenti che ritiene non adeguati alle regole di netiquette. Buona scrittura e grazie per il messaggio.

SENTIERI DELLA MEDICINA

In questo blog ci sono post e commenti

Commenti recenti

Post più popolari